L’arte lungo le vie di pellegrinaggio

L’annuale edizione di Umbria Libri (4-6.10.2019) si concluderà domenica 6 ottobre alle 17,30 con la presentazione del nuovo libro di Maria Giuseppina Malfatti Angelantoni che avverrà nella basilica di San Pietro in Perugia. L’opera sarà presentata da mons. Franco Buzzi, Prefetto dal 2007 al 2017 della Biblioteca Ambrosiana di Milano.

Il libro nasce da più di 20 anni di viaggi realizzati dall’Autrice nell’ambito delle attività del Centro Culturale Mediolanense Studium da lei fondato. Le “spedizioni mirate” lungo le Vie di Pellegrinaggio a Gerusalemme, Roma e Santiago de Compostela, le tre “peregrinationes maiores”, le mete più ambite dei pellegrinaggi medioevali, le hanno dato la possibilità di arricchire e di approfondire il suo bagaglio di conoscenze a contatto di culture diverse e in territori lontani da noi non solo nello spazio, ma anche nel tempo.

L’intento dell’Autrice è quello di accompagnare il lettore in un viaggio reale o ideale e, attraverso la descrizione di luoghi, la narrazione di fatti e la rievocazione di personaggi straordinari, portarlo alla scoperta, o riscoperta, di opere d’arte nate come testimonianza di fede, nel fecondo scambio fra popoli diversi.

Il desiderio di salvezza e il culto delle reliquie sono e all’origine di questi grandi movimenti di uomini, scanditi da modalità e ritualità cariche di simbolismo. Forte esperienza spirituale individuale e rinascita culturale in Europa, come conseguenza dell’incontro tra i popoli. Un viaggio lungo mille anni, fra fede ed esaltazione, angosce e pericoli, costellato sempre dalle testimonianze d’arte

L’opera è composta di tre parti che, data la diversità delle mete e delle modalità dei tre pellegrinaggi, appaiono differenti fra loro. I pellegrinaggi a Gerusalemme, che si trasformarono in pellegrinaggi armati, le Crociate, vengono descritti nel complesso quadro storico medioevale che vide, oltre il confronto con l’Islam, anche lo scontro fra Papato e Impero e il sorgere degli Stati nazionali. Insieme alla narrazione degli eventi, e alla descrizione di intriganti personaggi storici, è primaria l’attenzione alle opere d’arte, dall’architettura, alla pittura e alla scultura prodotte nei luoghi dei pellegrinaggi, o nei Paesi d’origine dei pellegrini, con la forte influenza dell’arte in Terrasanta, nel desiderio di ricordare, divulgare e trasmettere emozioni e passioni.

Il lungo percorso della Via Francigena per andare dalle Alpi a Roma alle tombe degli Apostoli, permette di descrivere i luoghi attraversati dai pellegrini, le belle plaghe d’Italia, con le testimonianze d’arte, chiese, chiesette, oggetti d’arte e città splendide, alle quali il passaggio dei pellegrini aveva dato incentivi e ricchezza. L’attenzione al duro pellegrinaggio alla Fine della Terra per raggiungere Santiago de Compostela, ci fa conoscere l’evoluzione stilistica più importante avvenuta nel medioevo, il passaggio e la fusione dello stile romanico con lo stile gotico che appare con tanta evidenza nelle chiese e nelle cattedrali lungo le strade del pellegrinaggio compostelano in Francia e in Spagna.

Tutto il materiale è trattato per pennellate leggere, alla maniera impressionista, con l’invito alla lettura e all’approfondimento a vari livelli, per il godimento della lettura che crea immagini.

Perugia, 13 settembre 2019


Allegati
  • Eventi

    <<Dic 2019>>
    LMMGVSD
    25 26 27 28 29 30 1
    2 3 4 5 6 7 8
    9 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30 31 1 2 3 4 5
  • Prossima conviviale

    • Conviviale
      11 Dic 2019 - 19:45
      Westin Palace
      Piazza della Repubblica, 20 20124, Milano
  • Bollettini

    27 Novembre 2019
    Presidente Roberto Fabbrini
  • Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi