Relazione di inizio mandato del Presidente Angela Giebelmann

“Carissimi Soci ed Amici,
innanzitutto, tengo a ringraziarVi della calorosa presenza che mi avete
riservato e per avermi accordato la Vostra fiducia.
Come già ho avuto modo di anticiparVi in occasione del passaggio delle
consegne, mi adopererò per meritare la fiducia del Club, condividendo e
portando avanti il progetto già intrapreso dai Past President, Andrea Gasparri
ed Ettore Sinnona.
Quest’anno, il Presidente mondiale del Rotary International, Gary C.K. Huang,
rivolgendo un esplicito appello a tutti i rotariani, affinché si adoperino per
rendere più forte il Rotary, chiede ad ognuno di noi: “Accendi la luce del
Rotary”. Questo motto è essenziale per proseguire insieme il cammino che il
Rotary Milano Est si è posto quale obiettivo.
Qui di seguito Vi vorrei esporre i programmi e gli obiettivi che mi sono
prefissata per l’anno rotariano 2014/2015.
Innanzitutto, vorrei dare continuità all’azione del Club, per i Service già in
opera che, con il mio Consiglio, mi sono impegnata a continuare. Potremo
anche aggiungere Service nuovi, che saranno ancora da decidere, come per
esempio quello per l’Associazione Cometa di Como, il cui scopo mi sta molto a
cuore.
Sono sempre stata convinta che la condivisione è essenziale nell’attività del
Club ed è un passo fondamentale nella creazione di un efficace piano per lo
sviluppo dell’Effettivo. Dovremo impegnarci, quindi, per cooptare nuovi soci
ma, soprattutto, conservare e rendere partecipi quelli esistenti. Per questo
motivo prego tutti Voi di insistere anche telefonicamente con gli amici, che
magari non leggono l’e-mail, per segnalare le nostre conviviali ed anche
soltanto per stare insieme.
* * * * *
Tra i principali obiettivi, pongo il rapporto con il Distretto e con le linee guida
che sono state fornite per l’anno rotariano in corso.
Il Distretto 2041 ha, come sappiamo, previsto almeno tre assemblee annuali e
sollecitato una incisiva attività di Formazione rotariana, da svolgersi in almeno
in due serate, la prima delle quali è già fissata per il 22/09/2014.
Sarebbe anche auspicabile che i soci fruissero con più frequenza del sito di
Club, che può essere facilmente consultato al seguente indirizzo:
www.rotarymilanoest.org.
Per accedere, ciascun socio, potrà utilizzare come ben sapete le proprie
“username” e “password”.
Grande rilievo deve, poi, essere riservata alle Commissioni ed alla loro attività.
Per la composizione, così come per le relative Sottocommissioni, potrete
consultare il prospetto distribuito durante la conviviale,
Sarebbe, comunque, importante che tutti i soci, ove fosse richiesto da parte
dei Presidenti di Commissione, si rendessero disponibili ad adoperarsi,
effettivamente, per il raggiungimento dei progetti condivisi e degli obiettivi
prefissati.
Per quanto concerne l’EXPO, invito tutti i soci a collaborare per la divulgazione
e l’implementazione del sito ExpoGuide di cui hanno relazionato i soci Renato
Missaglia e Gianalfredo Sciorelli, ai quali va il ringraziamento di tutto il Club
per l’impegno profuso.
Per quanto concerne le Azioni Interne dobbiamo, in primo luogo, avere più
condivisione con i soci informandoli, comunque, di tutte le delibere del
Direttivo, e non soltanto per iscritto, ma anche verbalmente nel corso delle
nostre conviviali.
Per quanto attiene al bollettino, procederemo a creare, come già fatto in anni
precedenti, un apposito riquadro all’interno del quale verranno inserite le
presenze di ciascuno dei soci alle nostre conviviali o ad altri eventi del Rotary.
Per l’Azione Professionale il nostro Club si è prefissato di rivalorizzare
l’apporto al Programma Virgilio e continuare, attraverso le conoscenze
professionali, nella collaborazione con gli istituti scolastici milanesi. Ognuno è
invitato a mettere a disposizione le sue esperienze professionali ed a segnalare
la propria disponibilità a relazionarsi con i giovani, al Presidente della
competente Commissione.
Per l’Azione di Interesse Pubblico, desidero incrementare il supporto del
nostro Service “Vision Plus” anche attraverso la raccolta, tramite il portale web
per l’Expo, ed inoltre destinare l’importo che verrà realizzato con il Concerto a
Brescia il 30/11/2014 a questo Service. Per l’evento Expo, dovremo
organizzare al meglio l’incontro con gli amici Rotariani dei Club gemellati di
Lyon e Nyon, relativamente al progetto “Gastronomia”, previsto per maggio
2015. Ritengo, altresì, importante coordinare e continuare nelle azioni comuni
con l’Inner Wheel.
Per l’Azione Internazionale ci sarà un progetto molto impegnativo, allo stato
attuale non ancora ben definito, volto all’utilizzo delle sovvenzioni Global
Grant della Rotary Foundation. Per tale motivo ho già preso anche contatto
con il Rotary Club di Hong Kong, Happy Valley e vi relazionerò non appena
questo rapporto si concretizzerà.
Per l’Azione Nuove Generazioni il nostro obiettivo sarà di pianificare l’anno
2014/2015 in modo tale che, anche per l’anno futuro con il Presidente
Riccardo Chini, avremmo una continuità sia per i Service, che per la
corresponsione di contributi, mettendo a frutto la nostra esperienza
professionale, al fine di aiutare i giovani ed iniziarli alla professione prescelta.
Lavorando in stretto contatto con Andrea Gasparri che è Presidente della
4 | P a g i n a
Commissione Nuove Generazioni vogliamo incrementare l’effettivo del nostro
Rotaract.
Il Rotaract, infatti, risulta essere di stimolo ed indirizzo nell’orientamento
professionale per i giovani (fra i 18 e 30 anni). Il nostro obiettivo sarà fargli
raggiungere una elevata qualificazione; proponendo loro un modello etico di
vita associativa e offrendo qualificate esperienze di volontariato attivo;
vogliamo educare i giovani alla consapevolezza dell’impegno e del rispetto
verso gli altri e aprire la loro mente culturalmente verso una prospettiva
“mondiale”.
I giovani Rotaractiani sono uniti nel motto Amicizia attraverso il Servire.
Condivido, inoltre, l’idea dell’amico Andrea Gasparri, che sarebbe opportuno
organizzare almeno qualche conviviale per i giovani, magari nella quale
ciascun socio si impegni, in base alla sua possibilità, ad occuparsi di uno di
loro o, comunque, ove per lui fosse possibile ad invitarne qualcuno.
* * * * *
Cercheremo proprio tramite i giovani di far crescere anche il nostro Effettivo.
Tanti dei nostri soci hanno già un’età per la quale certi impegni non li possono
più prendere.
Questo non vuol dire che il nostro Club è vecchio, perché non si invecchia per
il semplice fatto di aver vissuto un certo numero di anni, ma solo quando si
disertano i propri ideali, si rinuncia all’entusiasmo che caratterizzava la nostra
infanzia e vengono così tracciati solchi sulla nostra anima. Non dobbiamo dare
spazio alla noia, ai dubbi e all’inquietudine ansiosa, perché sono nocivi per il
nostro spirito. La giovinezza è proprio uno stato della spirito ed un effetto
dell’immaginazione che caratterizza l’indole fanciullesca.
Dobbiamo conservarci la curiosità ed il desiderio insaziabile per tutto ciò che è
nuovo. Tutti noi siamo così giovani come è il nostro spirito, vogliamo avere
fiducia e speranza. Invecchiamo soltanto se ci rassegniamo e vediamo lo
sconforto.
Ritengo essenziale saper far tesoro dei messaggi di bellezza e vorrei
condividere con Voi questo grande privilegio di poter decidere di ritardare la
vecchiaia.
Il nostro Club è composto da tutte persone giovani che io saluto
affettuosamente.
Il Presidente
Angela Giebelmann”

  • Eventi

    <<Ott 2019>>
    LMMGVSD
    30 1 2 3 4 5 6
    7 8 9 10 11 12 13
    14 15 16 17 18 19 20
    21 22 23 24 25 26 27
    28 29 30 31 1 2 3
  • Prossima conviviale

  • Bollettini

    9 Ottobre 2019
    Presidente Roberto Fabbrini
  • Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi