Mario Zucchi: 1983–1984

Durante l’anno della mia Presidenza, l’attività del Club è stata caratterizzata da una fitta rete di conferenze e di iniziative finalizzate a coniugare gli ideali rotariani con le varie branche del sapere.

I programmi realizzati  si rivelarono di sicuro rilievo e non v’è dubbio che essi  meriterebbero di essere singolarmente rievocati come tributo di riconoscenza verso le numerose personalità (rotariane e non) che vi avevano partecipato.

Ritengo anche di dovermi soffermare sul grande arricchimento che dalla Presidenza mi è derivato, in termini di spirito di collaborazione e di disponibilità al servizio rotariano.

La vita del nostro Club – grazie anche all’impronta che allo stesso avevano saputo attribuire i miei predecessori – è sempre stata così regolare, serena, sinceramente ispirata agli ideali della tolleranza e dell’amicizia che mai un problema difficile mi ha  dovuto occupare.

Ciò che in me resterà indelebile e che mi accompagnerà per tutto il resto della vita è l’aver visto realizzato l’ideale principe del nostro Sodalizio il quale si riassume appunto nel servire, nell’aiutare gli altri, nell’essere indulgenti, premurosi, comprensivi.

  • Eventi

    <<Lug 2020>>
    LMMGVSD
    29 30 1 2 3 4 5
    6 7 8 9 10 11 12
    13 14 15 16 17 18 19
    20 21 22 23 24 25 26
    27 28 29 30 31 1 2
  • Prossima conviviale

    Nessun evento
  • Bollettini

    2 Giugno 2020
    Presidente Roberto Fabbrini
  • Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi